L’appuntamento è fissato per il prossimo 6 ottobre a Milano presso l’Unione Confcommercio Milano, Monza e Brianza, Lodi in Corso Venezia, 47.

Il workshop, a partecipazione gratuita, è organizzato in collaborazione con ItaliaProfessioni – Associazione dei Professionisti, Unione Confcommercio Milano. Monza e Brianza, Lodi, AICP – Associazione Italiana Coach Professionisti, e ha l’obiettivo di porre l’attenzione sull’importanza delle competenze di Coaching al servizio delle imprese e sulla necessità di garantire che il servizio fornito sia adeguatamente valorizzato attraverso riconoscimenti oggettivi quali la certificazione.
Verranno illustrati il nuovo progetto di certificazione di competenze dei Coach, realizzato da CEPAS, che completa il percorso già attivato con la certificazione del servizio, in conformità alla Norma UNI 11601:2015 e lo stato dell’arte relativo alla seconda Norma UNI in fase di definizione, che riguarderà le competenze del coach e sulla quale stanno lavorando le più importanti associazione di coaching e tutte le altre “Parti interessate”.

«In un momento di boom del coaching» afferma Maria Teresa Arcidiaco, presidente di Aicp, «abbiamo scelto come partner Cepas – organismo di certificazione internazionale – per garantire ai nostri clienti selezione, qualità e trasparenza di professionalità». «Le competenze certificate da Cepas», dice Arcidiaco, «in cui il fattore umano ha un valore elevato, permettono di dare garanzia del servizio erogato. Combinando la certificazione sul servizio (norma tecnica UNI) con la certificazione sulle competenze, si offrono garanzie al cliente sia sul processo che sulle abilità».

“Siamo orgogliosi di aver contribuito allo sviluppo degli schemi di certificazione delle competenze e dei servizi, in un ambito così strategico quale il servizio di coaching” – sottolinea Massimo Dutto, Amministratore Delegato di CEPAS. “Il nostro istituto è da sempre impegnato per la certificazione delle persone e dei servizi e in modo particolare sta puntando su percorsi innovativi che hanno come fulcro la persona e le sue competenze e che possono avere una ricaduta positiva sullo sviluppo economico di tutto il sistema.”

Per leggere il programma completo e iscriverti all’evento, scarica qui la locandina.