Seleziona una pagina

Ottieni la certificazione BIM

Che cosa fa l’Esperto BIM?


All’operatore BIM, come sancito dalla UNI 11337-7, competono la gestione e la configurazione informativa dei modelli che fanno riferimento a una determinata commessa, dal progetto alla costruzione, fino alla sua demolizione e dismissione. Per fare ciò, tale figura si avvale di avanzate procedure digitali per la modellazione a oggetti. 

La certificazione BIM consente di attestare le competenze delle diverse figure professionali che operano nel ramo del Building Information Modeling, ovvero il BIM Specialist, il BIM Coordinator, il BIM Manager e il CDE Manager.

CEPAS organizza esami per ottenere la certificazione BIM e certificare le competenze di ciascuno di questi profili. Continua a leggere per reperire tutte le informazioni.

 

Vantaggi della certificazione BIM

Quali sono i vantaggi della certificazione BIM? Per quali motivi è consigliabile, per un’azienda, attestare le competenze dei propri operatori BIM? Innanzitutto, con la certificazione è possibile ottenere un più facile accesso a bandi e gare; in secondo luogo, si tratta di un efficace strumento di distinzione rispetto ai competitor, perché garantisce l’affidabilità dell’azienda stessa agli occhi del mercato, agevolando anche i rapporti con la committenza; in terzo luogo, con la certificazione è possibile, in caso di contenzioso, dimostrare che si è agito in accordo con specifiche linee guida. Contattaci per saperne di più.
 

Requisiti d’accesso all’esame

All’esame per ottenere la certificazione delle competenze BIM si può accedere soltanto con i seguenti requisiti:

  • Requisiti generici: Diploma di Istruzione secondaria superiore;
  • Requisiti specifici del BIM Specialist: almeno 6 mesi di esperienza professionale generica in area tecnica + almeno 3 mesi di esperienza professionale specifica con il metodo BIM.

I 3 mesi di esperienza specifica possono anche essere sostituiti da un Master post-universitario durante il quale si sia effettuato un minimo di 200 ore di formazione, oppure un minimo di 6 mesi di stage aziendale. In quest’ultimo caso, sarà necessario allegare alla domanda di iscrizione all’esame per la certificazione BIM Specialist – e  degli altri profili professionali BIM – una dichiarazione dell’azienda stessa che convalidi il periodo indicato ed esponga le mansioni svolte dal candidato.

 

Modalità d’esame

L’esame per ottenere la certificazione BIM Specialist e degli altri profili BIM è suddiviso in una prova scritta, una pratica e una orale, che si svolgeranno in assenza di qualsiasi supporto esterno. Vediamo nel dettaglio in cosa consiste ciascun test:

  • Prova scritta (60 minuti): un test a risposta multipla, da svolgersi in 60 minuti, comprendente 30 quesiti variabili in base alla specifica figura professionale e, nel caso del BIM Specialist, anche in base alla disciplina di intervento indicata in fase di iscrizione (Architettura, Strutture, Impianti o Infrastrutture).
  • Prova pratica (120 minuti): un caso studio specifico e differenziato per ciascun profilo professionale. Al BIM Specialist è richiesta la conoscenza approfondita di un software di authoring ad hoc per la disciplina di riferimento. Il candidato dovrà risolvere il caso presentato, utilizzando tale software e producendo contenuti informativi in conformità al Capitolato Informativo proposto. Se il candidato richiede di essere certificato per più discipline, dovrà sostenere una prova per ogni disciplina. Hardware e software saranno forniti da CEPAS; nel caso l’esame si svolta presso un’azienda cliente, la prova pratica può essere svolta con l’attrezzatura dell’azienda stessa, purché l’adeguatezza sia preliminarmente verificata e garantita dalla Commissione di esame.
  • Prova orale (30 minuti): un colloquio individuale con la Commissione esaminatrice, a cui si accederà se le due prove precedenti hanno avuto esito positivo. Nella prova orale verranno discussi anche gli esiti dei precedenti test. Le domande saranno il più possibile rappresentative delle diverse aree di competenza.

L’esame si intenderà superato se il candidato raggiungerà almeno il 60% del punteggio massimo ottenibile (60 punti). L’esito sarà comunicato al candidato al termine di ogni sessione d’esame.

Scarica le schede sottostanti per ricevere tutte le informazioni su come ottenere la certificazione BIM Specialist e degli altri profili professionali BIM, oppure sulle modalità d’esame, altrimenti contattaci per ricevere ulteriori delucidazioni.

 

Area Download

SCH99 Schema per la certificazione come Esperto in Building Information Modeling

RG01 Regolamento generale per il rilascio e il mantenimento della certificazione / qualifica delle figure professionali

CD01 Codice deontologico

MC01 Prescrizioni per l’uso del certificato e Marchio per la certificazione del personale

Calendario Calendario sessione esami CEPAS

Richiesta di ammissione all’esame di certificazione

Se ritieni di essere in possesso dei requisiti previsti dallo schema e desideri sostenere l’esame di certificazione, contattaci subito.

Vuoi avere maggiori informazioni?

Contattaci direttamente!

Contattaci
Share This