Seleziona una pagina

Al via la certificazione CEPAS dei Servitization Manager.

Parte l’attività di certificazione dedicata ai professionisti in grado di contribuire alla trasformazione dell’industria manifatturiera europea in Smart Industry. CEPAS e Friuli Innovazione hanno riscontrato reciproco interesse nello sviluppare, promuovere e valorizzare la certificazione delle competenze in materia di servitizzazione, declinata nello specifico profilo professionale denominato SERVITIZATION MANAGER.

Friuli Innovazione è capofila del progetto THINGS+, cofinanziato dal programma di cooperazione Interreg Central Europe, nell’ambito del quale sono stati sviluppati una metodologia e degli strumenti innovativi, affinché le imprese utilizzino le tecnologie di Industria 4.0 anche per ripensare i loro modelli di business. Il lavoro svolto è stato poi testato e messo a punto su un centinaio di imprese. La finalità del progetto è quella di aiutare il settore manifatturiero a comprendere ed implementare i concetti di servitizzazione, “gemello digitale”, smart product per aumentare le proprie quote di mercato e diventare più competitivo.

Le finalità del progetto sono:

1 Definizione di una metodologia transnazionale per l’innovazione di servizi: creazione di una metodologia coerente, solida e operativa per il miglioramento delle competenze degli imprenditori nello sviluppo e introduzione di servizi innovativi connessi ai prodotti trasformandoli in “smart product”.

2 Specializzazione delle organizzazioni a supporto delle piccole e medie imprese (PMI) manifatturiere dell’Europea centrale: l’obiettivo è quello di formare un gruppo di esperti di business innovation sul sistema di apprendimento relativo all’innovazione di servizi, affinché lo possano poi trasferire agli imprenditori e/o dipendenti delle PMI nel corso di workshop formativi organizzati a livello locale.

3 Incremento dei servizi innovativi product-based nell’ambito dell’industria manifatturiera dell’Europa centrale: dopo il percorso di formazione, gli imprenditori saranno supportati nell’applicazione della metodologia e degli strumenti di business development al proprio progetto aziendale di servitizzazione (azione pilota condotta su 100 PMI), con l’obiettivo di rivedere e migliorare gli strumenti applicativi della metodologia.

4 Raccomandazioni per l’inclusione di misure dedicate all’innovazione prodotto-servizio nell’Europa centrale: insieme di suggerimenti concreti per definire un quadro di politiche economiche e industriali che favorisca le imprese che vogliono trasformare i propri prodotti in smart product.

La certificazione delle competenze è un importante punto di arrivo per il progetto europeo, che per la prima volta ha sistematizzato in modo concreto i passi da seguire per qualsiasi impresa manifatturiera che voglia trasformare il proprio modello di business sfruttando le opportunità della Service Economy ed è un fondamentale punto di partenza per le imprese che vogliano seriamente intraprendere questo percorso.
Grazie alla standardizzazione della figura del Servitization Manager sarà più facile per le PMI trovare una guida affidabile in questo processo attraverso figure professionali competenti e certificate.

CEPAS, Organismo Leader nella Certificazione delle Competenze del Gruppo internazionale Bureau Veritas Italia, pubblicherà a breve uno schema di certificazione delle competenze che prevederà specifici requisiti d’accesso, modalità d’esame e criteri di mantenimento per i Servitization Manager Certificati, nell’ottica di far emergere le hard & soft skill, nonché per offrire un’occasione di ulteriore garanzia di affidabilità sul mercato, spendibile per tali figure su base volontaria.

Per maggiori informazioni e per scoprire i requisiti per la certificazione:

Share This