Seleziona una pagina

CEPAS, l’Istituto di Certificazione delle Competenze e della Formazione del gruppo Bureau Veritas Italia, sta pianificando i primi esami di certificazione per Esperti BIM (Building Information Modelling) secondo la Norma UNI 11337 “Gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni”, frutto dei lavori del tavolo tecnico UNI.
Numerosi sono gli stakeholder pubblici e privati, rappresentanti di tutta la filiera (progettisti, imprese, produttori, stazioni appaltanti, giuristi, istituti di ricerca, università, case software, ecc.), che hanno partecipato attivamente ai lavori del gruppo, che con i suoi più di 70 componenti, costituisce ad oggi uno dei tavoli più attivi e partecipati di UNI.
I professionisti del settore si sono confrontati e dati quelle regole tecniche condivise indispensabili per garantire la trasparenza, la libera concorrenza, il dialogo con gli altri mercati e la competitività del mercato italiano nel mondo.
Molti non sanno che l’Italia gioca oggi un ruolo importante in sede comunitaria (CEN) ed internazionale (ISO) sui temi del BIM e del digitale nelle costruzioni.

E’ prevista a breve, la pubblicazione di un regolamento ACCREDIA che detterà le linee guida per gli Enti di Certificazione sui pre-requisiti di accesso agli esami di certificazione e sulle relative modalità di svolgimento.
CEPAS invita quindi ad attendere queste informazioni al fine di iscriversi a un esame di certificazione, in linea con i dettami dell’accreditamento.

CEPAS, che dal 1994 è specializzata nella certificazione delle Competenze delle Persone e che è oggi leader del mercato italiano sul tema con oltre 18.000 professionisti certificati, ha creduto fortemente nel progetto BIM e si sta adoperando alla realizzazione di un schema di certificazione approfondito ed elaborato in partnership con alcuni tra più autorevoli professionisti del settore.

Chi domani si certificherà come esperto BIM con CEPAS, declinato nei vari profili di competenza (BIM Specialist, BIM Coordinator, BIM Manager e CDE Manager), otterrà una certificazione perfettamente in linea con la Norma UNI.
Il valore aggiunto di tale certificazione è anzitutto legato alla verifica delle proprie competenze, non in termini autoreferenziali da parte del professionista, bensì da una Terza Parte Indipendente che certifica secondo la Norma UNI e il cui valore è spendibile anche all’estero, poichè CEPAS è unico membro italiano dell’ IPC (International Personnel Certification Association).