Seleziona una pagina

Consulta il calendario completo delle nostre sessioni d’esame online.

In Italia, nell’ultimo Rapporto Annuale, è stato evidenziato un aumento di casi di Legionellosi pari a oltre il 50%, molti dei quali con origine non nota, confermando la diffusione della malattia e, contestualmente, l’importanza dell’adozione di misure preventive e di una adeguata formazione e specializzazione per coloro che devono valutare e gestire correttamente il rischio. Inoltre, nel rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità Covid-19 n. 21/2020, è stato messo in luce il rischio di crescita negli impianti idrici e nei dispositivi associati, a causa della chiusura degli edifici, dell’uso limitato o dell’adeguamento degli stessi per ospitare malati e persone in quarantena.

CEPAS, in collaborazione con AiCARR Formazione, ha predisposto lo schema per la certificazione di competenze dell’Esperto in Gestione del Rischio Legionellosi, l’EGL.

L’EGL è il professionista in grado di individuare le misure utili a prevenire e gestire la Legionellosi in tutti gli impianti a rischio. Deve essere quindi un esperto competente che possiede una preparazione tecnica, sanitaria e microbiologica ed ha la competenza per applicare le Linee Guida Nazionali pubblicate dal Ministero della Salute nel 2015.
L’Esperto in Gestione del Rischio Legionellosi opera in diversi settori (sanità, retailer, turismo, ecc.), esercitando attività di consulenza e monitoraggio nei processi produttivi e d’igiene.

AiCARR Formazione, a tal proposito, propone un percorso formativo utile al superamento dell’esame per la certificazione di competenze, finalizzato a verificare le conoscenze e competenze professionali raggiunte, unite all’esperienza lavorativa specifica maturata nel settore con ruoli tecnici e/o manageriali.

L’obiettivo dei corsi è quello di analizzare nel dettaglio le indicazioni del Governo, contribuendo a una corretta applicazione delle Linee Guida per il documento di Valutazione del Rischio, e di approfondire le conoscenze di base.

Ulteriori dettagli sui requisiti di accesso, le prove e i criteri di mantenimento sono disponibili nella pagina dedicata allo schema.

Per maggiori informazioni, il team CEPAS è a disposizione:

Share This