Nasce in Italia la possibilità di certificare le competenze in ambito Lean Six Sigma, basandosi sullo standard internazionale ISO 18404, che definisce le competenze di questi professionisti ad altissima specializzazione e per questo certificate da CEPAS.

Questi ruoli sono sempre più richiesti in quanto agenti di cambiamento e leader di iniziative di miglioramento che permettono alle aziende di mantenere e accrescere la propria competitività e soddisfare nel modo migliore i propri clienti.

Ciascuna figura professionale che si occupa di Lean Six Sigma è di enorme valore aggiunto nel contesto contemporaneo.

Lo schema di certificazione CEPAS, ispirato da The Lean Six Sigma Company, azienda  leader in Europa nella consulenza e nella formazione Lean Six Sigma, prevede 4 profili con 2 livelli di conoscenza che cooperano trasversalmente coinvolgendo tutte le unità operative aziendali:

Lean Practitioner, che promuove e partecipa ad iniziative di miglioramento all’interno del proprio dipartimento in azienda

Lean Leader, promotore e driver di iniziative di miglioramento in azienda e di formazione del personale nelle tecniche  e filosofia Lean.

Lean Six Sigma Green Belt, la figura più ricercata nelle aziende per le sue capacità in termini di management di iniziative di miglioramento e supporto a progetti aziendali di vasta scala.

Lean Six Sigma Black Belt, che supporta la leadership aziendale a definire ed eseguire le strategie di miglioramento e di crescita, oltre a coordinare e formare il personale sulle tecniche e filosofia Lean Six Sigma.

Lo scorso 12 maggio si è svolta la prima sessione di esami di certificazione e a breve verranno pianificate nuove date.

In conclusione, figure aziendali di eccellenza per un management sempre più smart in aziende competitive e orientate al successo.