Seleziona una pagina

Un recente articolo riporta i risultati di un’ispezione avvenuta in un cantiere siciliano, durante la quale ENEA (organismo deputato al controllo dei Bonus) “ha verificato la conformità dei cassonetti e della posa delle finestre in pvc”.

I Tecnici del controllo hanno iniziato a compiere verifiche sui cantieri da Superbonus 110%. L’ispezione si è concentrata sui lavori trainanti e su quelli trainati, come la sostituzione dei serramenti. Il progetto prevedeva la sostituzione di circa duecento serramenti con altrettanti nuovi in pvc. Tuttavia, si è subito notato che, a fronte dell’installazione di nuovi serramenti (in pvc) non sono stati sostituiti affatto i cassonetti originari. Gli uomini di Enea hanno dato 60 giorni di tempo all’azienda di serramenti per sostituire i cassonetti con nuovi modelli più efficienti dal punto di vista energetico.

Un ulteriore rilievo è stato fatto sulla posa dei serramenti. Gli ispettori hanno chiesto al serramentista e ai suoi posatori di verificare se fosse stata eseguita una posa conforme, senza fare riferimento a una norma o a uno specifico protocollo di posa. Il messaggio comunque ha colto immediatamente nel segno: il serramentista e i suoi posatori hanno cercato subito di prenotare un corso di formazione preparatorio all’esame per ottenere il patentino di posa secondo la UNI 11673-2.

Enea, tra i suoi scopi missione, opera anche quale ente di ispezione e verifica degli interventi di risparmio energetico per i quali vengono chieste le detrazioni fiscali. Lo prevede la legge di Bilancio 2018 e un successivo decreto dell’11 settembre 2018. Il decreto fissa le procedure e le modalità di esecuzione dei controlli a campione. Il fine è verificare la sussistenza delle condizioni per l’ecobonus, ovvero delle detrazioni fiscali per le spese sostenute per gli interventi. Una missione diventata ancor più pressante con il Superbonus 110%.

Dall’accaduto, emerge che la corretta posa in opera degli infissi è un passaggio fondamentale per garantire le migliori prestazioni del prodotto una volta installato.

CEPAS, per rispondere a tale esigenza, ha realizzato con riferimento alla Norma lo schema di certificazione dei Posatori di Serramenti, le cui competenze diventano un elemento fondamentale a garanzia della qualità di un intervento volto all’efficienza energetica e rispetto alla sua durabilità nel tempo.

Il Posatore di Serramenti, grazie a CEPAS, potrà offrire un’ulteriore garanzia della propria professionalità, poichè certificata da un ente di terza parte indipendente e ampiamente riconosciuto sul mercato.

Per ulteriori dettagli, il team CEPAS è a completa disposizione.

Share This