Seleziona una pagina

Una rete di eccellenza per gli Operatori del Pest control, professionisti le cui competenze sono sempre più richieste nell’ambito dei sistemi di gestione e controllo delle infestazioni (pest management): anche di questo si è parlato durante il Convegno Nazionale “Il futuro della disinfestazione. Spunti e opportunità per le filiere alimentari”, organizzato da ANID, Associazione Nazionale delle imprese di disinfestazione, svoltosi il 6 novembre presso FICO Eataly World a Bologna, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e del Comune di Forlì.

Ed è questo l’obiettivo dell’intesa fra ANID e CEPAS, che è stata illustrata ai circa 300 addetti ai lavori, fra aziende e professionisti, che hanno partecipato all’evento.

Sulla base della comune riflessione sull’esigenza di garantire al mercato un riferimento condiviso e riconosciuto per la valutazione delle competenze, CEPAS e ANID uniranno le loro forze e le loro specifiche esperienze, per sviluppare e promuovere uno schema di certificazione delle competenze e della formazione per “Tecnico Professionista del Pest Management”.

Questo schema fornirà al mercato uno strumento oggettivo di valutazione delle competenze degli operatori e una garanzia preventiva di affidabilità delle prestazioni, attraverso la qualificazione dei percorsi formativi e la certificazione delle competenze professionali.

La sinergia fra ANID e CEPAS darà valore aggiunto all’intera filiera professionale, garantendo al settore del Pest management, professionisti competenti e preparati in un contesto in cui il bisogno di professionalità è sempre più sentito.

Il percorso formativo, professionale e di certificazione, tanto severo quanto stimolante, che l’opperatore dovrà intraprendere gli consentirà di offrire al mercato una garanzia di competenza, continuità professionale e costante aggiornamento, nonché di distinguersi da improvvisatori e sedicenti professionisti, a tutto vantaggio delle organizzazioni che utilizzano i suoi servizi.